Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

19/04/2017

IL CONSIGLIO COMMEMORA LA LIBERAZIONE DI MODENA

Nella seduta di giovedì 20 aprile la celebrazione con lo storico Bertucelli. All’ordine dei lavori anche le modifiche allo Statuto comunale, interrogazioni e odg

C’è la commemorazione della Liberazione di Modena dal nazifascismo al centro dell’ordine dei lavori della seduta del Consiglio comunale di Modena di giovedì 20 aprile. Alle 17.30, infatti, la seduta ordinaria si interromperà per lasciare spazio alla celebrazione del 22 aprile che, dopo l’introduzione della presidente Francesca Maletti, prevede la proiezione del video realizzato dalla classe 5ª B della scuola primaria Giovanni XXIII, presentato dalla professoressa Rosa Cervone. A seguire l’intervento di Lorenzo Bertucelli, docente di Storia contemporanea all’Università di Modena e Reggio Emilia, sul tema “Lavoro e ricostruzione” e infine le conclusioni del sindaco Gian Carlo Muzzarelli.

La seduta consiliare si aprirà alle 14.30 con la discussione di due interrogazioni: sull’area dell’ex cinema Ariston “ancora in situazione di forte degrado” e sul blocco della costruzione dei chioschi del Parco delle Rimembranze, “un problema serio a cui occorre con urgenza trovare una soluzione”.

Alle 15.30, dopo l’appello, saranno discussi due ordini del giorno per sollecitare l’approvazione della legge sulla cittadinanza e uno che richiede di fissare un election day per referendum ed elezioni amministrative per favorire la partecipazione e risparmiare.

Dopo la celebrazione della Liberazione il Consiglio proseguirà con la trattazione della delibera che prevede modifiche allo Statuto comunale.

Azioni sul documento