Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Sala Stampa / Archivio Comunicati Stampa / 2017 / Maggio / MODENA PARK, IL COMUNE DI MODENA SCRIVE AI RESIDENTI
Sala Stampa

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

18/05/2017

MODENA PARK, IL COMUNE DI MODENA SCRIVE AI RESIDENTI

Alle 1.500 famiglie dell’area del parco Ferrari lettera con informazioni e consigli utili. Il sindaco Muzzarelli: “Evento unico, qualche disagio e …un po’ di pazienza”

Dalle modifiche alla viabilità all’organizzazione della raccolta rifiuti, dai servizi di assistenza fino ai consigli e alle raccomandazioni su alcuni aspetti di vita quotidiana. Sono i temi delle indicazioni contenute nella lettera che il Comune di Modena invia in questi giorni a circa 1.500 famiglie che risiedono nell’area del parco Ferrari dove sabato 1 luglio si svolge il concerto di Vasco Rossi con 220 mila spettatori.

Il sindaco Gian Carlo Muzzarelli accompagna la lettera con un messaggio personale nel quale, dopo aver ricordato che “Modena Park 2017” rappresenta “un evento unico e straordinario per Modena e i modenesi, che porterà alla città prestigio, indotto economico e una visibilità nel mondo con pochi precedenti”, sottolinea di essere pienamente consapevole “che l’impatto sulla vita normale dei cittadini sarà rilevante: seppure per un arco di tempo molto ridotto, ovvero il primo fine settimana di luglio, le nostre abitudini e la nostra quotidianità familiare subiranno qualche disagio e dovremo portare un po’ di pazienza”.

Le informazioni e i consigli utili diffusi con la lettera e consultabili nei prossimi giorni anche sul sito www.modenapark.comune.modena.it, hanno quindi l’obiettivo di consentire a tutti i cittadini di “ affrontare al meglio e senza preoccupazioni quel fine settimana”.

Oltre al sito internet, per le informazioni o le segnalazioni ci si può rivolgere all’Ufficio relazioni con il pubblico (Urp) del Comune, Piazza Grande, proprio sotto al Municipio: tel. 059 20312 – mail: piazzagrande@comune.modena.it. L’Urp è aperto il lunedì e il giovedì dalle 9 alle 18.30 a orario continuato; martedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle 9 alle 13. E’ prevista un’apertura straordinaria per venerdì 30 giugno (dalle 9 alle 13, dalle 15 alle 18.30) e per sabato 1 luglio (dalle 9 alle 20).

Azioni sul documento