Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Sala Stampa / Archivio Comunicati Stampa / 2017 / Luglio / ABUSIVISMO COMMERCIALE, 3 SANZIONI IN VIA DELLE SUORE
Sala Stampa

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

17/07/2017

ABUSIVISMO COMMERCIALE, 3 SANZIONI IN VIA DELLE SUORE

La Polizia municipale è intervenuta venerdì di fronte al Centro islamico: oltre 10 mila euro di multe per tre venditori, sequestrati anche diversi generi alimentari

Tre venditori abusivi di generi alimentari, due di origine marocchina e un italiano, sono stati sanzionati per un valore complessivo di oltre 10 mila euro perché sorpresi dalla Polizia municipale di Modena a esporre e a vendere merce nel piazzale che si trova di fronte al Centro islamico di via delle Suore. L’intervento della Polizia municipale, con alcuni operatori in abiti civili, si è svolto nel primo pomeriggio di venerdì 14 luglio dopo alcune segnalazione raccolte nelle settimane precedenti.

La merce era esposta su alcuni veicoli e in strutture improvvisate. I due venditori di origine marocchina erano sprovvisti di qualsiasi titolo abilitativo per il commercio ambulante per cui a entrambi è stata comminata una sanzione di 5.132 euro e la merce è stata sequestrata: diverse cassette di frutta (banane, meloni, uva, pesche), alcune varietà di spezie, burro e altri generi alimentari.

Il terzo commerciante, l’italiano, invece era in possesso di licenza per la vendita su area pubblica, ma non ha potuto evitare la sanzione di 1.032 euro per l’esercizio della vendita su di un’area diversa da quelle individuate dal Comune con una specifica delibera di giunta. Nel suo caso, però, non si è proceduto al sequestro della merce.

Il contrasto dell’abusivismo commerciale rappresenta uno degli ambiti di impegno della Polizia municipale e rientra tra le attività previste dal Patto per Modena sicura, gli operatori svolgono anche una specifica attività di formazione in collaborazione con le associazioni di tutela dei consumatori.

Azioni sul documento