Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Sala Stampa / Archivio Comunicati Stampa / 2017 / Settembre / RIAPERTA LA TANGENZIALE ALLAGATA IN MATTINATA PER UN GUASTO ALLA RETE
Sala Stampa

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

10/09/2017

RIAPERTA LA TANGENZIALE ALLAGATA IN MATTINATA PER UN GUASTO ALLA RETE

La circolazione in direzione Bologna è ripresa alle 19.15, dopo le pulizie della strada. Avvisata la popolazione del quartiere di viale Gramsci ma nessun danno alle abitazioni

E’ stata riaperto alle 19.15 il tratto della tangenziale Carducci di Modena tra le uscite 7 e 6 in direzione Bologna, chiuso intorno alle 9 della mattina per un guasto alla rete idrica che ha provocato l’allagamento di quella corsia della strada.

La tangenziale è stata liberata dall’acqua prima delle 13 ma è stato necessario un approfondito intervento di pulizia della sede stradale (rimozione dei detriti e lavaggio) da parte dei tecnici del Comune di Modena e di Hera prima di poterla riaprire al traffico. Per tutta la giornata la circolazione nella corsia opposta, in direzione Milano, è stata regolare.

Il guasto ha riguardato una condotta idrica di 500 millimetri ed è stato rilevato dalla centrale di telecontrollo di Hera alle 7.30 nella zona tra via del Mercato, viale Gramsci e la tangenziale nord. L’intervento dei tecnici di Hera ha consento di individuare e isolare nel corso della mattina il punto di rottura, che si trova in zona particolarmente impervia, per poi riallacciare entro le 15 il collegamento idrico alle utenze dei quartieri Sacca e Torrazzi. La riparazione verrà completata nei prossimi giorni.
L’acqua ha invaso la corsia della tangenziale e si è riversata in direzione sud, verso l’area verde in fondo a viale Gramsci per poi essere smaltita dalla rete fognaria senza arrivare a coinvolgere le abitazioni. La Polizia municipale, sul posto fin dall’inizio dell’emergenza insieme ai Vigili del Fuoco, nel corso della mattina ha avvisato comunque la popolazione del quartiere con l’aiuto dei volontari di Protezione civile.

 

Azioni sul documento