Tu sei qui: Home Comunicati Stampa 2011 Novembre UNA SETTIMANA DI SPETTACOLI, GIOCHI E LETTURE PER BAMBINI
17/11/2011

UNA SETTIMANA DI SPETTACOLI, GIOCHI E LETTURE PER BAMBINI

Dal 19 al 26 novembre tante iniziative rivolte anche a ragazzi, genitori e insegnanti, per festeggiare la Giornata internazionale dei diritti dell'infanzia e dell'adolescenza

La città si mette in gioco. E lo fa nel vero senso della parola, perché in occasione della Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza (20 novembre), Modena offrirà una settimana, dal 19 al 26 novembre, ricca di divertimento, socialità e aggregazione con tante iniziative rivolte a bambini, ragazzi, genitori e insegnanti.
L’iniziativa, a cura dell’assessorato all’Istruzione del Comune di Modena, Memo (Multicentro educativo) e Arci, prende il via alle 16 di sabato 19 novembre alla Polisportiva Sacca (via Paltrinieri 80) con Cat, la caccia al tesoro per “gatti esploratori” dai sei anni in su a cura di Precariart. Alla stessa ora e fino alle 19, alla Casa delle Culture (via Wiligelmo 80) è in programma il laboratorio creativo “Il diritto ad avere un cielo blu” per bambini da 3 a 9 anni, mentre dalle 16.30 alle 19, al centro Milinda (via Canaletto Sud 102), si svolgerà il laboratorio olfattivo “Il diritto agli odori” per i bambini da 3 a 10 anni.
Domenica 20 novembre, alla Polisportiva 87 Gino Pini (via Pio La Torre 61) dalle 16 in poi La strega Morgana allieterà i presenti con uno spettacolo di burattini a mano, a cura di I Burattini della Commedia. Alla ludoteca Strapapera (via san Giovanni Bosco 150) dalle 9 alle 12 e dalle 16 alle 19 appuntamento con il gioco per bambini e ragazzi da 1 a 18 anni. Nella stessa sede, alle 17, è in programma la presentazione del progetto interprovinciale “I ragazzi tra vissuto e immaginario”, con la partecipazione dell’assessore comunale all’Istruzione Adriana Querzè, a cura di Arcisolidarità Modena e Teatro dei Venti, con il contributo di Volab. Alla Bottega di Merlino (via Ciro Menotti 30), dalle 10 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 18.30 si svolgerà un laboratorio di lettura per bambini dai 18 mesi ai 12 anni (prenotazione allo 059 212221 o info@labottegadimerlino.it entro sabato). Al Sognalibro (via Pasteur 28) alle 17 è in programma l’incontro di lettura animata a più voci “Rosso micione”, a cura di Iva Tomaello e Christian Del Grosso, per bambini dai 3 ai 5 anni (prenotazione allo 059 2929811 entro le 12 di venerdì). Al nido Piazza Liberazione (piazza Liberazione 22), dalle 9 alle 12 i piccoli da 1 a 4 anni potranno lavorare la creta con “Terra e acqua”, mentre al Pronto nido (via Orlandi 28) dalle 9.30 alle 12 è in programma “Il tempo dell’ozio”, una mattina per giocare dedicata a bambini dai 12 mesi ai 6 anni. Al planetario civico Martino (via Barozzi 31) alle 15.30 appuntamento per bambini dai 5 ai 99 anni con “In viaggio sull’astronave terra” (prenotazione obbligatoria al Memo, tel. 059 2034352). All’istituto Tommaso Pellegrini (via Contrada 127), inoltre, è in programma dalle 15.30 alle 18.30 lo spettacolo teatrale per bambini e ragazzi da 0 a 18 anni “La casa di Luna” a cura della compagnia “Città vecchia” di Bari su iniziativa della ludoteca Ludolis, lo spazio che offre ai bambini sordi e udenti la possibilità di usare la lingua dei segni, Lis, per lo sviluppo precoce della comunicazione e del linguaggio sia gestuale che verbale.
Le iniziative di “La città in gioco” proseguiranno nell’arco della settimana e termineranno sabato 26 novembre.
 

Azioni sul documento