Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Regionali

Risultati per consultazione a Modena

 

 

quadro.png 2014 (23-11-2014)

quadro.png 2010 (28/29-03-2010)

quadro.png 2005 (03/04-04-2005)

quadro.png 2000 (16-04-2000)

quadro.png 1995 (23-04-1995)


 logo_regionali_123x236.pngLE ELEZIONI REGIONALI:

 

Con le consultazioni  regionali, si vota per l'elezione del Presidente della giunta e del Consiglio regionale.

Il Consiglio regionale è l'organo legislativo rappresentativo di ogni regione, previsto dall'art. 121 della Costituzione.  I consiglieri sono eletti,  senza alcun vincolo di mandato, dai cittadini maggiorenni italiani residenti nella regione.

Il Consiglio regionale, analogamente ad altri organi di rilevanza costituzionale, dispone di personalità giuridica, regolamenti autonomi, un proprio bilancio ed un proprio personale.

 

Con la legge costituzionale n°1/1999 (art.122), il sistema elettorale regionale è rimesso alla disciplina delle singole regioni nel rispetto dei principi fondamentali stabiliti dalla legge dello Stato che ne determina i casi di esclusione dall'elettorato attivo e passivo, nonché la disciplina dei subentri.

 

I Consigli regionali, per le regioni a statuto ordinario, sono composti da un minimo di 20 ad un massimo di 80 consiglieri, secondo quanto stabilito dai singoli statuti regionali. Per le regioni a statuto speciale,  variano da un minimo di 35 consiglieri per la Valle d'Aosta,  ad un massimo di 70 per la Sicilia.