Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Sala Stampa / Archivio Comunicati Stampa / 2019 / Marzo / DONATE AL SINDACO LE BARCHETTE DI “ITALIA CHE RESISTE”
Sala Stampa

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

21/03/2019

DONATE AL SINDACO LE BARCHETTE DI “ITALIA CHE RESISTE”

I bambini che le hanno realizzate per simboleggiare le migrazioni e la solidarietà, accompagnati da rappresentanti di Tam-Tam di Pace, hanno incontrato Muzzarelli in Municipio

Sono arrivate in Municipio le barchette di "L’Italia che resiste". A consegnarle al sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli è stato un gruppo di bambini accompagnati da Renata Matteucci, Rossella Giulia Caci e Lydia Hamadi del Coordinamento Tavolo Associazioni modenesi Tam-Tam di Pace.

L’incontro è avvenuto nel pomeriggio di mercoledì 20 marzo. I bambini hanno prima posto al primo cittadino diverse domande sul ruolo di sindaco e sul contributo e l'impegno dell'Amministrazione comunale per la pace, poi gli hanno consegnato le barchette di carta, che hanno disegnato e realizzato insieme a una ventina di altri bimbe e bimbi lo scorso 2 marzo, in occasione dell'evento "Italia che resiste", che ha visto diversi eventi in tanti Comuni italiani. Quel giorno le  barchette erano state lasciate per un paio d'ore sulla Preda ringadora davanti al Palazzo del Comune, “a simboleggiare le migrazioni e a portare solidarietà e fratellanza tra tutti i popoli della Terra”.

Azioni sul documento