Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Sala Stampa / Archivio Comunicati Stampa / 2020 / Ottobre / ALLA TERRAMARA DI MONTALE L’ ANTICA MAGIA DELL’AMBRA
Sala Stampa

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

15/10/2020

ALLA TERRAMARA DI MONTALE L’ ANTICA MAGIA DELL’AMBRA

Domenica 18 ottobre al Parco archeologico all’aperto, in sicurezza e su prenotazione, un viaggio sulle rotte degli scambi fra Nord Europa e regioni mediterranee nell’Età del Bronzo

Un viaggio ideale lungo le antiche rotte di traffici e scambi che, a partire dalla metà del secondo millennio a.C., hanno coinvolto anche le Terramare. L’appuntamento di domenica 18 ottobre al Parco archeologico di Montale guida i visitatori sulle tracce di quei movimenti di genti e di merci all’insegna della preziosa ambra che arrivava dal lontano Nord.

L’aspetto lucente e il colore dell’ambra hanno attirato l’attenzione dell’Uomo fin dalla preistoria e durante l’età del bronzo oggetti d’ambra sono presenti in numerosi siti archeologici, a volte in regioni molto lontane dalle coste della Danimarca e della Germania dove la si raccoglieva, rappresentando quindi, come nel caso delle Terramare, oggetti di particolare prestigio al centro di traffici commerciali tra Europa settentrionale e regioni mediterranee.

Domenica 18 ottobre, le presentazioni di Monia Barbieri, archeologa sperimentalista dello staff del parco, riveleranno al pubblico i segreti della lavorazione di un materiale spesso collegato alla “magia” per le sue proprietà elettrostatiche, grazie alle riproduzioni sperimentali di gioielli in ambra, realizzati dal laboratorio del maestro orafo e archeotecnico Francesco Pavan.

Ai bambini sono dedicati originali kit a tema per realizzare a casa magici ciondoli con perle d’ambra, con l’aiuto del tutorial scaricabile dal sito del parco e dal canale Youtube dei Musei Civici di Modena.

Per le visite la prenotazione è consigliata telefonando al 335 8136948 (da lun a ven ore 9 - 12) o allo 059 532020 (domenica stessa negli orari di apertura del Parco); oppure scrivendo a museo@parcomontale.it, assicurandosi di ricevere conferma.

Biglietto intero 7 euro, ridotto 5, gratuito fino a 5 e oltre 65 anni, riduzioni Fidelity Card e per chi visita il Museo della Salumeria di Castelnuovo Rangone. La Terramara apre al pubblico domenica (9.30 - 13.30 e 14.30 - 18.30, ultimi ingressi un'ora prima).

Programma completo e informazioni per organizzare la visita sul sito (www.parcomontale.it - email museo@parcomontale.it). Facebook “parcomontale”.

Azioni sul documento