Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Sala Stampa / Archivio Comunicati Stampa / 2020 / Luglio / MANOVRA COVID / 2 – INVESTIMENTI SU TRE IMPIANTI SPORTIVI
Sala Stampa

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

23/07/2020

MANOVRA COVID / 2 – INVESTIMENTI SU TRE IMPIANTI SPORTIVI

Manutenzione e sintetico per i campi da calcio Rognoni e Guidi, un milione per il secondo stralcio del Palamolza. In tangenziale nord una barriera antirumore

Nel campo calcio Rognoni in via Amundsen verrà realizzata la manutenzione degli spogliatoi e una nuova superficie in erba sintetica di ultima generazione, per una struttura omologabile fino a partite di Prima categoria, con impianto di irrorazione automatico. Il costo previsto è di 450 mila euro. La stessa cifra viene destinata anche per la manutenzione straordinaria del campo da calcio Guidi di via Viterbo, sempre con una superfice sintetica e un nuovo impianto di illuminazione. Un milione di euro, invece, è la cifra con la quale si realizzerà il secondo stralcio della riqualificazione del Palamolza (il cantiere del primo stralcio si apre in questi giorni) con interventi sulle pavimentazioni e per la manutenzione degli spogliatoi.

Il finanziamento dei tre interventi sarà garantito da un mutuo agevolato con l’Istituto di credito sportivo attraverso il bando “Sport missione Comune” che viene finanziato grazie alla rinegoziazioni dei mutui con la Cassa depositi e prestiti approvate in maggio grazie alle opportunità concesse con le agevolazioni nazionali per l’emergenza sanitaria.

Gli altri investimenti in conto capitale previsti nella quarta variazione di bilancio riguardano alcuni lavori di restauro e sull’impiantistica necessari nell’ambito dell’intervento in corso nel complesso del San Paolo (145 mila euro), la realizzazione della barriera antirumore della tangenziale nord Carducci all’altezza di via Chiesa (336 mila euro), il piano della mobilità d’emergenza finanziato con un contributo della Regione per 135 mila euro, un aumento delle risorse per i lavori programmati al Gattile (più 11 mila euro), la riparazione della caldaia dell’asilo nido Del Pozzo (27 mila euro) e un finanziamento regionale di 7 mila euro per l’acquisto di attrezzature necessarie nel progetto contro il maltrattamento degli animali.

Azioni sul documento