Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Sala Stampa / Archivio Comunicati Stampa / 2016 / Luglio / BAROCK STREET SOUND, LA MUSICA CLASSICA IN CENTRO STORICO
Sala Stampa

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

08/07/2016

BAROCK STREET SOUND, LA MUSICA CLASSICA IN CENTRO STORICO

Estate modenese, domenica 10 luglio alle 19.30 sul sagrato di S. Barnaba, via Carteria

Quanto rock c’è nella musica classica? La domanda se l’è posta l’associazione culturale modenese “Italico Splendore”, autodefinitasi Ensemble storicamente informato. E risponderà in musica domenica 10 luglio alle 19.30 sul sagrato della bella chiesa di San Barnaba in via Carteria a Modena.

È lì, infatti, che si svolge il concerto “Barock Street Sound”, a partecipazione libera e gratuita, nell’ambito dell’Estate modenese promossa dal Comune con il sostegno di Fondazione Cassa di risparmio di Modena e Gruppo Hera.

Con “Barock Street Sound” – spiegano gli organizzatori - la grande musica scende per strada e fa risuonare i portici e i vicoli del centro storico della città. Un modo nuovo, informale, facile di seguire un concerto e di scoprire, appunto, quanto Rock ci sia nella musica classica.

Nel programma musicale, intitolato “I tesori di Modena Estense”, si annunciano le esecuzioni di “La Sessi”, “La Graziani”, “La Rangoni” e “La Scalabrina”, ovvero capricci e sonate della Modena barocca.

Le Sonate a due violini, Violoncello, Tiorba e Clavicembalo sono affidate all’Ensemble Italico Splendore, formato da Claudio Andriani e Micol Vitali, Violini; Alesandro Andriani, Violoncello; Fabiano Merlante, Tiorba, Arciliuto e Chitarra Barocca; Mario Sollazzo, Clavicembalo.

L’iniziativa è realizzata in collaborazione con la Parrocchia di Sant’Agostino e l’associazione musicale “Il Picchio”.

Il prossimo appuntamento con Italico Splendore è in programma mercoledì 20 luglio alle 19.30 sempre sul sagrato di San Barnaba in via Carteria a Modena. Titolo del concerto, un viaggio musicale in compagnia di un violoncello e di una chitarra, è “Bach è Bach! Ma gli altri son mica da meno”.

Per informazioni: direzione artistica Alessandro Andriani, cell. 340 7165945 (www.italicosplendore.com). Il programma dell’Estate modenese è on line (www.comune.modena.it/estate2016 - www.visitmodena.it).

Azioni sul documento