Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Sala Stampa / Archivio Comunicati Stampa / 2016 / Luglio / CONSIGLI E CONTROLLI PER L’USO CORRETTO DELLA BICICLETTA
Sala Stampa

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

13/07/2016

CONSIGLI E CONTROLLI PER L’USO CORRETTO DELLA BICICLETTA

Sicurezza stradale, campagna mirata con materiale informativo e particolare attenzione della Polizia municipale alla sicurezza della mobilità sostenibile

In bici sì, ma in sicurezza. Potrebbe essere questo il motto della campagna mirata per il coretto uso della bicicletta avviata dalla Polizia municipale e dall’Ufficio Politiche per la Legalità e le Sicurezze del Comune di Modena che proseguirà per tutta la settimana.

La campagna informativa, rivolta a tutelare l'utenza debole della strada, è  finalizzata a sensibilizzare al rispetto dei diritti di ciclisti e pedoni da parte degli altri utenti della strada, ma anche a verificare il corretto uso della strada e delle piste ciclabili da parte dei ciclisti, promuovendo, oltre che il rispetto del codice stradale, anche l'assunzione di comportamenti autotutelanti per la propria incolumità.

Accanto al materiale informativo, sempre in distribuzione presso l’Urp e scaricabile dal sito del Comune, in questi giorni le unità territoriali e del pronto intervento in servizio stanno prestando particolare attenzione al controllo del rispetto delle norme per quanto riguarda il comportamento su strada dei ciclisti. Gli agenti in servizio, e in particolare i Vigili di quartiere, si preoccuperanno anche di fornire consigli,  indicazioni e di presidiare i punti presenti nel territorio di competenza, sulla scorta della sinistrosità e delle segnalazioni raccolte nel tempo.

A Modena nel 2015 gli incidenti stradali sono stati 1107 con 1479 feriti, di cui 229 ciclisti; erano in sella alle loro biciclette anche due delle dieci vittime decedute nello stesso anno.  

La presenza delle pattuglie della Municipale mira, innanzitutto, a favorire comportamenti corretti da parte di tutti: degli automobilisti, perché prestino più attenzione agli utenti deboli, in particolare per quanto riguarda il rispetto di attraversamenti ciclabili, e dei ciclisti, affinché non mettano a repentaglio la loro sicurezza e quella degli altri utenti della strada.

La campagna rientra, più in generale, nell'ambito del programma comunale per la Sicurezza stradale che prevede interventi e azioni finalizzate a sostenere e promuovere la mobilità sostenibile in sicurezza.

Azioni sul documento