Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Sala Stampa / Archivio Comunicati Stampa / 2019 / Marzo / UN MINUTO DI SILENZIO IN AULA PER RICORDARE MARTA ANDREOLI
Sala Stampa

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

07/03/2019

UN MINUTO DI SILENZIO IN AULA PER RICORDARE MARTA ANDREOLI

Fu consigliera a Modena dal 1999 al 2004. Maletti: “Perseguì equità e giustizia sociale”

Un minuto di silenzio per ricordare Marta Andreoli, consigliera comunale a Modena dal 1999 al 2004, morta venerdì 1 marzo scorso. Lo ha osservato il Consiglio comunale di Modena nella seduta di giovedì 7 marzo su invito della presidente Francesca Maletti. “È stata nostra collega – ha ricordato la presidente – sedendo in questo Consiglio dall’inizio del 1999, quando subentrò al consigliere di Rifondazione comunista Alvaro Colombo da seconda dei non eletti. Con le elezioni dello stesso anno, tornò in Consiglio dal 1999 al 2004, sempre nelle fila di Rifondazione. Marta – ha ricordato Francesca Maletti – nella sua vita cercò di tutelare e di avere attenzione agli altri e per le persone più in difficoltà, perseguendo equità e giustizia sociale. Si dedicò anche alla tutela e difesa delle donne collaborando con Udi e altre associazioni femminili modenesi”.

Azioni sul documento