Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Sala Stampa / Archivio Comunicati Stampa / 2019 / Maggio / “NESSUN DORMA”, FESTA E CULTURA SOTTO LE STELLE DI MODENA
Sala Stampa

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

07/05/2019

“NESSUN DORMA”, FESTA E CULTURA SOTTO LE STELLE DI MODENA

Sabato 18 maggio oltre cento iniziative a notte bianca e Notte europea dei musei con Motor Valley Fest. In centro musica, arte e animazioni. Aperti musei e negozi

In centro arte, musica, parate, danza, artisti di strada. Aperti fino a mezzanotte monumenti, biblioteche, chiese, musei e gallerie con mostre e animazioni. Oltre cento iniziative e vetrine accese e porte aperte in esercizi e negozi, che animano il centro con le associazioni culturali, anche con contributi comunali.

Sabato 18 maggio, dal tardo pomeriggio a notte inoltrata, torna “Nessun dorma”, la “notte bianca” di Modena con la Notte europea dei musei. Gli autorizzati possono far musica fino alle 2 e servire cibi e bevande fino alle 3 nelle aree con eventi.

La manifestazione quest’anno si svolge nelle giornate in cui Modena ospita Motor Valley Fest, con una sorta di prologo a tema motoristico la notte di venerdì 17.

Il programma di Nessun dorma è online (www.comune.modena.it/nessundorma).

Nel caleidoscopio che porterà suoni e colori nel cuore cittadino tra le vie del centro gira la “Malaparata”, sfilata di trampolieri e percussionisti, allegoria dei vizi dell'uomo che utilizza musica e maschere. Itinerante in centro anche la Wind Band, 50 studenti del Liceo Sigonio, gruppi danzanti (a cura di Uisp e scuola Talentho) e Buskers. In piazza Mazzini, flash mob ed esibizione di danza aerea con crescendo di acrobazie che sublimano i canti della Divina Commedia dall'Inferno al Paradiso. In piazza XX settembre, si balla con cover band dei Beatles. In largo Porta Bologna atmosfera latina con balli di gruppo, Caraibici, Kizomba e Bachata. In corso Canalgrande si allestisce il mercatino artigianale ‘Tra Borghi e Contrade” e si potrà assistere alla perfomance musicale dell'ensemble giovanile “New Casual Band”. Musica in via Sant'Eufemia (Emil Spada con Beppe Leoncini: pop e rock), piazzetta San Giacomo e via Selmi con tante band tra rock, gospel e jazz. In via Gallucci, a ritmo rock, presentazione in anteprima locale della linea Ebike Scrambler Ducati. Via Cesare Battisti diventa “Strada dei Motori" con un allestimento originale e musica jazz e rock. In Pomposa proiezioni di concerti che hanno fatto la storia della musica, mentre in via del Voltone si ballerà a ritmo swing e rockabilly con photo shoot. Corso Canalchiaro, Calle di Luca e San Francesco vanno a ritmo di jazz, pop e rock anni '70, '80 e '90 e i piccoli possono divertirsi con uno spettacolo di bolle di sapone. Anche in via Canalino, dove c’è uno stand di Unione italiana ciechi, la serata è per la famiglia con spettacoli di magia, palloncini. mangiafuoco, musica latina, tango. In via Farini “festa di buon non-compleanno" con letture di Alice nel Paese delle Meraviglie e accompagnamento musicale dei Naughty Notes. A pochi passi, via Taglio sarà allestita con un'installazione permanente aerea di farfalle colorate. Apertura straordinaria del Mercato Albinelli con animazioni. Via Carteria mette in scena “Come un Film”, performance musicale del musicista Luca Giovanardi che propone tre brani di musica elettronica ispirati ad Hitchcock, Cronenberg e Kubrick. Nella piazzetta di via Carteria, lo spettacolo di teatro di figura per bambini “Pippo il Merlo Pazzo” a cura di Puppet House. In piazzale Erri spettacolo di Drag Queen e cabaret. In piazzale Torti i Flexus di Gianluca Magnani cantano Fabrizio de Andrè. Nella piazza Manifattura Tabacchi proiezione fotografica a tema automotive, e band live. Ai Giardini Ducali, fin dal pomeriggio danza sportiva per i piccoli e, durante la serata, silent party e osservazioni della Luna e di Giove con i telescopi.

“Nessun dorma” è organizzata dal Comune di Modena con il coordinamento dell’assessorato alla Cultura, il sostegno di Fondazione Cassa di risparmio di Modena e in collaborazione con Modenamoremio, Confesercenti, Ascom Confcommercio, Lapam e Cna. Partner il Ministero Beni e Attività Culturali, Icom (International council of museums), Regione Emilia – Romagna, Università di Modena e Reggio Emilia. Media partner Radio Bruno.

Informazioni e programma online (www.comune.modena.it/nessundorma).

 

Azioni sul documento