Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Sala Stampa / Archivio Comunicati Stampa / 2019 / Maggio / MALTEMPO / 3 – I PONTI SUL SECCHIA RESTANO CHIUSI
Sala Stampa

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

29/05/2019

MALTEMPO / 3 – I PONTI SUL SECCHIA RESTANO CHIUSI

Precipitazioni inferiori al previsto, ma prosegue l’allerta rossa per criticità idraulica, valida anche per giovedì 30 maggio. Passaggio del colmo di piena previsto nella notte

Nella notte e nella giornata di oggi, mercoledì 29 maggio, le precipitazioni sono state inferiori al previsto ma l’Agenzia regionale di protezione civile ha comunque confermato l’allerta rossa anche per tutta la giornata di domani, giovedì 30 maggio, poiché la piena del fiume Secchia è di nuovo in fase di aumento.

Il passaggio del colmo di piena è previsto nella notte ma sarà un transito molto lento; i ponti sul Secchia, Ponte Alto a Modena e il ponte dell’Uccellino tra Modena e Soliera, rimarranno, quindi, chiusi nella notte e nella prima parte della mattina di giovedì. Nel corso della mattinata, sulla base dell’evoluzione del fenomeno, si valuteranno i tempi per la riapertura.  

Prosegue ancora per la notte e per tutta la giornata di domani il monitoraggio da parte dei tecnici del settore Ambiente del Comune di Modena e dei volontari della Protezione civile su tutto il nodo idraulico modenese, con particolare attenzione al fiume Secchia ma anche ai reticoli minori. In servizio nella notte, per eventuali interventi che si rendessero necessari, anche una pattuglia aggiuntiva della Polizia Municipale di Modena. L’attenzione principale degli operatori in servizio sarà su possibili infiltrazioni o piccoli cedimenti arginali (i cosiddetti “sfiancamenti”) del Secchia.

Giovedì 30 maggio, a Villanova, dopo la sospensione delle attività pomeridiane di mercoledì, è prevista l’apertura regolare delle scuole: il nido Trottola, la scuola d’infanzia San Pancrazio e la primaria Ciro Menotti.

Rimangono attivi il Centro unico di Protezione civile a Marzaglia e il Coc, il Centro operativo comunale, con compiti sulle funzioni di pianificazione, volontariato, strutture operative locali e viabilità, a cui è possibile telefonare per segnalare eventuali emergenze (tel. 059 2033745). Attivo anche il Servizio di Piena dell’Agenzia regionale.

Azioni sul documento