Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Sala Stampa / Archivio Comunicati Stampa / 2020 / Maggio / UN LENZUOLO BIANCO PER LA GIORNATA DELLA LEGALITÀ
Sala Stampa

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

23/05/2020

UN LENZUOLO BIANCO PER LA GIORNATA DELLA LEGALITÀ

Sabato 23 maggio, nell’anniversario della strage di Capaci, anche Modena aderisce all’invito dell’Anci. Alle 17.57 un minuto di silenzio con il sindaco Muzzarelli

Anche il Comune di Modena partecipa alla Giornata nazionale della legalità che si celebra oggi, sabato 23 maggio, anniversario della strage di Capaci nella quale morirono Giovanni Falcone, sua moglie Francesca Morvillo e gli agenti della scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro.

Aderendo all’invito dell’Anci, in una sorta di flash mob che unisce tutti i Comuni anche se a distanza, un lenzuolo bianco resterà esposto per tutta la giornata a Palazzo comunale, in particolare da una delle finestre che danno su piazzale della Ova. Alle 17.57, nell’orario in cui esplosero gli oltre 400 chili di tritolo piazzati dalla mafia, il sindaco Gian Carlo Muzzarelli, con indosso la fascia tricolore, osserverà un minuto di silenzio in memoria delle vittime.

L’Anci, accogliendo la proposta di Maria Falcone, presidente della Fondazione intitolata a suo fratello Giovanni, dedicherà la giornata a tutti coloro che in questi mesi si sono prodigati nella difficile gestione dell’emergenza sanitaria dovuta al Covid-19.

Le immagini delle lenzuola sui palazzi comunali e dei sindaci che hanno partecipato all’iniziativa saranno raccolte sul sito dell’Anci (www.anci.it).

Azioni sul documento