Nella Zona Traffico Limitato di Modena è attivo un sistema di controllo automatico degli accessi al centro storico.

Le telecamere sono attive 24 ore su 24 e registrano il numero di targa di ogni veicolo in transito in ingresso e in uscita e lo inviano a un sistema di controllo automatico, che verificherà se i mezzi sono autorizzati. I veicoli che non risultano autorizzati al transito vengono sanzionati.

Le telecamere sono poste in corrispondenza dei principali punti di ingresso: Largo Porta Bologna, Vicolo del Cane, Via Saragozza, Via Selmi, Corso Canalchiaro, Largo Porta Sant’Agostino, Via Ganaceto angolo Corso Cavour, Via III Febbraio, Corso Accademia Militare, Via Mascherella, Corso Canalgrande angolo San Giovanni del Cantone, Via Emilia Centro tra Vicolo Squallore e Via Torre, Corso Duomo.

Sono poste delle telecamere anche in Via Emilia Centro, tratto compreso tra Vicolo Squallore e Via Torre, in entrambe le direzioni di marcia e in Corso Duomo, in entrambe le direzioni di marcia, allo scopo di controllare l’accesso a questo tratto di strada disciplinato in modo più restrittivo.
Possono accedere senza autorizzazione i seguenti veicoli: velocipedi, clomotori e motocicli, motoveicoli appartenenti alla categoria internazionale L5e, limitatamente a quelli dotati di due ruote sull'asse anteriore (rif. art.. 47 e seguenti del C.d.S., D.Lgs. 30 Aprile 1992 n.285 e s.m.e i.), mezzi utilizzati per servizi di pubblico interesse ( es. trasporto pubblico, ambulanze, Polizia, Carabinieri, Vigili del Fuoco, ecc.).