Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Eventi / EVENTI 2017 / L’insulto
Eventi

Eventi 2020

Mese Modena magazine

« dicembre 2019 »
dicembre
lumamegivesado
1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31
Cerca evento

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

L’insulto

Alla Sala Truffaut prosegue la programmazione natalizia con il film che ha vinto la Coppa Volpi a Venezia per la miglior interpretazione maschile a Kamel El Basha: “L’insulto” di Ziad Doueiri (Libano/Francia 2017, 113’)

Beirut, oggi. Yasser è un profugo palestinese e un capocantiere scrupoloso, Toni un meccanico militante nella destra cristiana. Un tubo rotto, un battibecco e un insulto sproporzionato, pronunciato da Toni in un momento di rabbia, innescano una spirale di azioni e reazioni che si riflette sulle vite private di entrambi con conseguenze drammatiche, e si rivela tutt’altro che una questione personale. In “West Beirut”, il film che ci ha fatto conoscere Ziad Doueiri (libanese laureato in cinema negli Usa, anche cameraman in “Pulp Fiction”), la guerra passava dall’apparire un’avventura personale al divenire una tragedia nazionale. Nella contemporaneità de “L’insulto” la guerra civile libanese appartiene al passato, militarmente è finita nel 1990, ma basta una miccia piccola come una mezza grondaia che sgocciola per dare nuovamente fuoco alle polveri e trasformare un banale incidente in un processo mediaticamente incandescente, che spacca subito la nazione in due. Un’opera di immersione in profondità, dunque, tra lapsus e impulso, raccontata però in verticale, perché il conflitto, come la rabbia, come l’umiliazione, è qualcosa che monta. Il film è sfumato, colorato, drammatizzato da un ottimo copione, che si muove abilmente tra la sfera pubblica (e il film processuale) e il momento privato (dunque il dramma psicologico). Con il colpo di genio di fare dei due avvocati rivali un padre e una figlia.

 

Orario proiezioni

28/29/30 dicembre ore 21.15 versione doppiata
lunedì 1 gennaio ore 18.00 versione doppiata, 20.30 versione originale con sottotitoli italiani
martedì 2 e mercoledì 3 gennaio ore 21.15 versione doppiata

 

Per il programma completo delle proiezioni www.circuitocinema.mo.it/sala-truffaut


 



Associazione Circuito Cinema Comune di Modena Assessorato alla cultura e beni culturali
Cinema, Video e Proiezioni
l'accesso è consentito ai soli soci Truffaut. Costo della tessera annuale obbligatoria 3,00 euro. Ingresso intero 5, ridotto euro 4 per soci ARCI, ACLI, AICS, ENDAS. Ingresso prime visioni euro 6, ridotto 5 per soci ARCI, ACLI, AICS, ENDAS
Dal 28/12/2017
Al 03/01/2018
Eccetto
  • 31/12/2017
Dove
Sala Truffaut c/o Palazzo Santa Chiara
via degli Adelardi, 4
Orario

vedi orario delle proiezioni nel programma

Per informazioni
Tel: 059/236288
http://www.circuitocinema.mo.it/sala-truffaut
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal