Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Eventi / EVENTI 2018 / Eva, sono io
Eventi

Disposizioni per contrastare il Coronavirus

nuovo coronavirus

Sono sospese le manifestazioni, gli eventi e gli spettacoli di qualsiasi natura inclusi quelli cinematografici e teatrali, svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato, che comportano affollamento di persone tale da non consentire il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro.
I provvedimenti del Dcpm del 4 marzo 2020 sono validi fino al 3 aprile.

« aprile 2020 »
aprile
lumamegivesado
1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30
Cerca evento

Misure urgenti di contenimento del contagio da Covid-19.
Sono sospese le manifestazioni organizzate, gli eventi in luogo pubblico o privato, compresi quelli di carattere culturale, ludico, sportivo, religioso e fieristico, anche se svolti in luoghi chiusi ma aperti al pubblico.
Sono chiusi i musei, le biblioteche e gli archivi, le aree e i parchi archeologici e i complessi monumentali.
Per informazioni sui provvedimenti consulta la pagina dedicata

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Eva, sono io

Spettacolo teatrale


Lo spettacolo “Eva sono io” chiude idealmente un ciclo della Compagnia Teatrodiungiorno, il ciclo della coscienza. Dopo il gelido spazio cosmico di “Prometheus” e il noir di fine ottocento “Il cappello del prete”, con “Eva sono io” si arriva ai giorni nostri e lo spettacolo ruota attorno all’enigmatica figura di Eva e a una domanda: fino a che punto è vera la realtà e ingannevole una suggestione?

Trama
Una sera di novembre una donna si presenta nello studio di un avvocato, affermando di avere un appuntamento con lui per un colloquio di lavoro. Eppure, nessuno ha mai fissato quell’incontro.
Il fastidio iniziale per quella visita imprevista si trasformerà presto in una inquietante sorpresa per l’avvocato che riconoscerà nella donna stralunata che chiede insistentemente di parlargli, sua moglie, andata via senza spiegazioni qualche mese prima. Lei tuttavia dice di non averlo mai visto, raccontando di essere un’altra persona. Comincia così un viaggio a ritroso per comprendere il mistero di quella donna: è davvero un’altra persona, è vittima di una amnesia oppure sta solo fingendo?

Con

Vincenzo Barbieri
Lucia Cuciniello
Raffaella d’Aulerio
Domenico Federico
Sabino Genovese
Stefania Lauria
Maria Fina Peta
Floriano Terrano
Alessandra Zannato

Regia Francesco Terrano

 

 

Spettacoli, Teatro
per info e prenotazioni: tel. 059 238576; via email: terrano@terranolawterrano.eu
Dal 24/11/2018
Al 25/11/2018
Dove
Teatro Tempio
Viale Caduti in Guerra, 192
Orario

Sabato ore 21.00; domenica ore 17.00

Per informazioni
Tel: 059/238576
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal