Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Eventi / EVENTI 2018 / Festival Crossroads: Paris Monster
Eventi

Eventi 2020

« luglio 2020 »
luglio
lumamegivesado
1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31
Cerca evento

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Festival Crossroads: Paris Monster

Festival "Crossroads, jazz e altro in Emilia Romagna" - XIX Edizione - dal 24 febbraio al 1 giugno 2018

Quasi cento giorni di programmazione con oltre 65 concerti che coinvolgeranno più di 500 artisti. Questo è l’identikit di Crossroads, il festival itinerante in tutta l’Emilia Romagna, la cui diciannovesima edizione sarà on the  road dal 24 febbraio all’1 giugno.  Tra gli stili musicali proposti quest'anno predomina il  jazz, ma lo sguardo è aperto sulle più varie musiche improvvisate, dalle contaminazioni etniche a quelle elettroniche. Il festival transiterà in una ventina di città della regione.

Programma completo sul sito www.crossroads-it.org


Concerto del giorno

Paris Monster
Geoff Kraly – basso el., modular synth
Josh Dion – batteria, voce, synth bass
Nonostante il nome, i Paris Monster sono newyorkesi. E nonostante si tratti di un duo che è come una scarna sezione ritmica, sono capaci di sfoderare canzoni fatte e finite, grazie alla scenografia armonica dell’elettronica. Ma non pensate alle classiche jazz songs. Piuttosto vi troverete davanti a canzoni 2.0, con gli ammalianti timbri e i ghirigori psicotropi dei sintetizzatori. Colori e ritmi underground, sui quali la voce del batterista Josh Dion si impone con la chiarezza di un folksinger dark. Come una miscela così audace possa stimolare l’anima è presto detto: funk e soul si insinuano nelle maglie di questo minimalismo hi-tech facendo pulsare le emozioni. Kraly e Dion hanno scovato un sound decisamente diverso dal solito, che sprigiona nuove sensazioni pur rielaborando ingredienti familiari.
Geoff Kraly è arrivato a New York dopo gli studi alla Northwestern University, dove si è specializzato nei processi cognitivi dell’esecuzione e dell’ascolto musicale. Sentendo come riesce a manipolare l’attenzione dell’ascoltatore, deve essere stato il primo della classe. Oltre a essere attivo come bassista nella scena più creativa newyorkese, si sta affermando anche come produttore.
Josh Dion ha esperienze variegate, dal jazz-funk come turnista al rock ’n’ roll e all’americana con la sua band

 

Informazioni e prevendite
Organizzatoda Jazz Network in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura della Regione Emilia Romagna, il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e numerose altre istituzioni
Concerti, Musica
intero 12 euro; ridotto 10 euro
Dal 08/04/2018
Al 08/04/2018
Dove
Off Modena Live Club
Via Morandi, 71
Orario

dalle 21.30 alle 23.30

Per informazioni
Tel: 059/2034810
http://www.crossroads-it.org
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal