Diventare persone

Riflessioni, narrazioni, rappresentazioni.

In occasione del Centenario dell’approvazione delle “Norme circa la capacità giuridica della donna” (1919-2019) il Centro documetazione donna in collaborazione con il Comune di Modena, l'Associazione Donne e Giustizia, il CRID - Unimore, la Casa delle Donne di Modena, PopHistory, organizza "Diventare Persone", evento, promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Modena - Commissione Pari Opportunità, nell'ambito del progetto METTIAMOCI IN PARI contro ogni forma di discriminazione, violenza di genere, razzismo e sessismo. 

La Disposizione sulla capacità giuridica della donna, approvata il 17 luglio 1919 e detta “legge Sacchi”, riconosce alle italiane la cittadinanza civile, ovvero la loro natura giuridica.
Abolendo l’autorizzazione maritale, la legge stabilisce che le donne possono autonomamente amministrare i loro beni, compiere azioni legali, accedere agli impieghi pubblici e alle professioni (con alcune limitazioni superate nella Costituzione repubblicana del 1948). Per essere cittadine mancava ancora il diritto di voto, conquistato solo nel 1945 (riconosciuto invece in diverse nazioni europee dopo la Prima guerra mondiale).
La ricorrenza del Centenario è l’occasione per mettere in luce esperienze sociali, lavorative e politiche, nella prospettiva del percorso per i diritti di piena cittadinanza delle donne e per riflettere sulla strada ancora oggi da fare.

 

Per maggiori informazioni e per conoscere il programma completo della giornata

Tutte le iniziative sono ad ingresso libero

 

Per informazioni:
Centro documentazione donna
Strada Vaciglio nord 6
41125 Modena
tel 059-451036,
info@cddonna.it
www.cddonna.it
www.fondazione-crmo.it

Sabato 21 settembre 2019
Casa delle Donne, Strada Vaciglio nord, 6 - Modena