Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

termini tecnici

Glossario di alcuni termini tecnici molto usati nel linguaggio informatico:

  • Spyware software che raccoglie informazioni sulla nostra attività online (siti visitati, acquisti eseguiti in rete etc) senza il nostro consenso, trasmettendole poi ad un'organizzazione

  • Firewall software che controlla e gestisce il traffico di Rete, in entrata e in uscita

  • Virus programma malevolo che , una volta installato, di infettare il sistema e provocare vari tipi di danni: rallentare il PC, eliminare dati, criptare dati (CryptoLocker una forma di Ransonware), aprire porte di comunicazione (Trojan)

  • Cloud servizi gestiti interamente online, cloud computing: elaborazione di dati on demand, cloud storage: spazio di archiviazione messo a disposizione via Internet

  • Wi-fi trasmissione dati (collegamento Internet) attraverso una rete locale in modalità wireless (WLAN)

  • Background (girare in) modalità di esecuzione di un programma /APP che non richiede l'intervento o l’autorizzazione dell'utente

  • Cookie piccole stringhe di dati che consentono l’uso di servizi via web, ma anche la tracciabilità dell’attività on-line

  • Taggare collegare il nome di una persona a una immagine o a un post

  • BotNet rete di PC infetti da trojan che consentono di utilizzarli per attacchi informatici del tipo distributed denial of service (DDoS o di compiere altre operazioni illecite. I PC che compongono la botnet sono chiamati bot (da roBOT) o zombie

  • Custom ROM versione del sistema operativo (per Tablet e Smartphone) più completa, con funzionalità aggiuntive rispetto alla Stock ROM

  • Blog diario on-line (weB-LOG)

  • Portable Device: tablet, Smartphone e tutti i dispositivi portatili collegati in Internet

  • Autenticazione (Log-in/log-out) procedura con la quale un sistema o servizio Internet verifica l’identità di chi richiede l’accesso al servizio/sistema (mail, social, banca, ...) e autorizzandolo

  • HTTPS protocollo di connessione Internet criptato e sicuro. L’accesso ai servizi internet (mail, social, banche,...) DEVE essere effettuato attraverso questo protocollo. Lo si individua conrollando che nella barra dell’indirizzo compaia https:// prima dell’indirizzo del sito (hhtps://www.miabanca.it)