Messa in esercizio di ascensori, montacarichi e piattaforme elevatrici per persone con disabilità - Art. 12 dpr 162/99

Soggetti interessati

Soggetti che intendono comunicare la messa in esercizio di un ascensore/montacarichi o di una piattaforma elevatrice per persone con disabilità.

Modalità di presentazione della domanda

L'interessato può presentare l'istanza al SUAP, utilizzando la modulistica presente nel portale regionale SuapER

Documentazione da allegare alla domanda

Entro 60 giorni dalla redazione, alla comunicazione occorre allegare il certificato di conformità CE redatto dall'installatore

Tempi di risposta

L'attivazione dell'ascensore/montacarichi può essere effettuata dopo la presentazione della comunicazione di messa in esercizio; sull'ascensore/montacarichi deve essere indicato il numero di matricola, il cui tempo massimo di rilascio da parte del SUAP è di 30 giorni.

Silenzio assenso

Non è previsto il silenzio assenso

Informazioni utili

Nella comunicazione occorre indicare, in merito all'impianto:

  • nome del proprietario/legale rappresentante
  • indirizzo dello stabile dove è installato l'impianto
  • n° di fabbrica, velocità, corsa, n° di fermate, ubicazione
  • installatore
  • manutentore
  • ente notificato incaricato delle verifiche biennali periodiche obbligatorie

Per informazioni in merito ai contributi statali per l'abbattimento delle barriere architettoniche rivolgersi al Settore Pianificazione e Sostenibilità urbana


Normativa di riferimento
D.P.R. 162 del 30/04/1999 "Regolamento recante norme per l'attuazione della direttiva 95/16/CE relativa agli ascensori ed ai componenti di sicurezza degli ascensori, nonchè per l'esercizio degli ascensori" e ss.mm.

Circolare del Ministero dell'Industria n.157296 del 14/04/1997 "Montacarichi e piattaforme elevatrici per disabili", attuativa del D.P.R. n. 459 del 24/07/1996

Contatti

Ultimo aggiornamento

15-12-2020 12:12