Salta al contenuto

Punto d'accordo - Centro di mediazione dei conflitti

Si occupa di risoluzione pacifica dei piccoli conflitti

Cosa fa

Punto d'accordo è centro di mediazione sociale del Comune di Modena che si occupa di risoluzione pacifica dei piccoli conflitti quali, ad esempio, un conflitto con un vicino, tra parenti, diverbi tra giovani e adulti, incomprensioni tra insegnanti, genitori e alunni.

Il servizio di mediazione sociale offerto dal centro è gratuito.

Il centro offre informazione e orientamento ai cittadini che vivono situazioni conflittuali, ascolta le parti e media tra loro, progetta e gestisce interventi di negoziazione. La mediazione, condotta da una terza persona, permette alle parti di raccontare il proprio conflitto agevolando una riapertura del dialogo.

Punto d'accordo è nato dall'iniziativa del Centro Servizi per il Volontariato di Modena, del Comune di Modena e di Acer Modena. La struttura collabora inoltre con i Servizi Sociali, gli Assessorati comunali all'Ambiente, all'Istruzione, alle Politiche giovanili e allo Sport, il Centro per le famiglie, le scuole, la Polizia municipale, le polisportive, il Centro stranieri, le Circoscrizioni e le associazioni di volontariato.

Mediazione  Scolastica
I servizi offerti possono essere svolti all’interno dell’istituto stesso o presso lo sportello di Punto d’Accordo, telefonando e richiedendo un appuntamento.

Mediazione sociale
Gli ascolti e mediazioni rivolti a vicini di casa si svolgeranno presso il Punto d’Accordo nei seguenti giorni e orari: lunedì e mercoledì 9.30-12.30 e 15.00-18.00.

Contatti

Telefono:
059/8775843
Orario per il pubblico

Lunedì e mercoledì dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18.00.

Orario estivo 2022: chiuso mercoledì 17 agosto.

Punto d'accordo - Centro di mediazione dei conflitti

Via Nicolo' dell'Abate, 74 - Modena - 41121

Ultimo aggiornamento

04-07-2022 11:07

Questa pagina ti è stata utile?