Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Brexit – Informativa ai cittadini britannici residenti nel Comune di Modena

Per esercitare i diritti previsti dall'Accordo sul recesso dopo la fine del periodo di transizione i britannici ed i loro familiari dovranno dimostrare di essersi iscritti in anagrafe entro il 31/12/2020
Brexit – Informativa ai cittadini britannici residenti nel Comune di Modena

Photo by James Giddins on Unsplash

Il 31 gennaio 2020 si è conclusa la procedura relativa alla c.d. “Brexit” e dal 1.2.2020 è entrato in vigore l’Accordo sul recesso del Regno Unito e dell'Irlanda del Nord dall'Unione Europea.
Questo accordo apre un periodo transitorio previsto, salvo proroghe, fino al 31 dicembre 2020.

Con la ratifica e l’entrata in vigore del citato Accordo nei confronti dei cittadini britannici residenti in Italia o che si iscriveranno in anagrafe durante il periodo di transizione (1 febbraio 2020 – 31 dicembre 2020) e dei loro familiari, continueranno ad applicarsi le disposizioni previste dal Decreto legislativo 6/2/2007, n. 30 (Attuazione della direttiva 2004/38/CE sul diritto dei cittadini dell’Unione e dei loro familiari di circolare e soggiornare liberamente nel territorio degli stati membri).

Per esercitare i diritti previsti dall'Accordo sul recesso dopo la fine del periodo di transizione i britannici ed i loro familiari dovranno dimostrare di essersi iscritti in anagrafe entro il 31/12/2020 sulla base di una procedura dichiarativa prevista all'articolo 18.4 e alle condizioni di cui all'articolo 19 dell'Accordo stesso secondo le modalità consultabili alla pagina dedicata

Per saperne di più

Consulta la pagina dedicata