Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Comunicazione Dehors

Apertura in "Fase 2" - Manifestazione d'interesse per ampliamenti o nuovi dehors e occupazioni di suolo pubblico temporanei - Misure a favore delle attività di ristorazione, bar e artigianato alimentare per il rispetto delle normative anti-Covid19

Nell’ambito della cosiddetta "Fase 2" dell'emergenza pandemica Covid-19, in vista della prossima riapertura al pubblico di esercizi quali bar, ristoranti, attività dell'artigianato alimentare e più in generale degli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande e attività da asporto e consumo sul posto, invitiamo a questa manifestazione di interesse temporanea per ampliamenti di occupazioni di suolo pubblico e dehors o nuove occupazioni suolo pubblico e dehors temporanei limitatamente al periodo previsto dalle norme in materia. 

Al fine di agevolare l'individuazione di spazi esterni alle attività per consentire il distanziamento interpersonale ed il rispetto delle normative in materia di contrasto all’emergenza pandemica Covid-19 previsti dalle più recenti disposizioni ed in costante aggiornamento, con l'obiettivo di semplificare la presentazione delle varie istanze, il Servizio Trasformazioni edilizie e Attività produttive SUAP/SUE, in accordo con Associazioni di categoria e rappresentanze, ha predisposto una modalità operativa semplificata. 

Si invitano pertanto i vari operatori interessati a tali misure ad inviare all’indirizzo di posta elettronica:

dehors@comune.modena.it

una breve comunicazione recante le esigenze in termini di ampliamento dello spazio per dehors e occupazioni di suolo pubblico già in essere o per nuovi dehors e occupazioni di suolo pubblico, utile al funzionamento in esterni dell'attività (mq. e dimensioni geometriche desiderate indicate in ml. x ml.), possibilmente corredato da una planimetria delle aree antistanti la vs. attività e comunque interessate dall’ipotesi di ampliamento o nuova occupazione (qualora si volesse usufruire di aree antistante altre attività, bisognerà dotarsi dei dovuti assensi), gli estremi del richiedente, i riferimenti dell'attività e un recapito telefonico (oltre che di posta elettronica) per garantire un contatto veloce per chiarimenti, sopralluoghi o altro e per la miglior definizione di tali aree.

Tali segnalazioni sono raccolte a scopo informativo e per avviare un proficuo confronto con l'Amministrazione in questa delicata fase che vedrà l'applicazione di soluzioni innovative e strettamente correlate all'emergenza pandemica, nonché per poter procedere sia da parte degli stessi operatori che da parte del Comune, in maniera semplificata e celere a quanto dettato dalle citate disposizioni governative e regionali in aggiornamento.

Al fine di agevolare tali elaborazioni e verifiche di fattibilità, si individuano tre date entro le quali inviare la documentazione indicata:

Lunedì 18 maggio,

Lunedì 25 maggio,

Lunedì 1 giugno. 

Si invita inoltre a seguire l'aggiornamento normativo in corso attraverso i seguenti siti ufficiali: 

 

link al sito della RER:

http://www.regione.emilia-romagna.it/coronavirus

link al sito del Governo:

 http://www.governo.it/it/faq-fasedue 

 

 

Si ringrazia per la collaborazione.