Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Vendita di prodotti agricoli

Gli imprenditori agricoli possono vendere direttamente al dettaglio i prodotti provenienti in misura prevalente dalle rispettive aziende (ma anche di prodotti derivati ottenuti a seguito di manipolazione o trasformazione dei prodotti agricoli e zootecnici, finalizzati al completo sfruttamento del ciclo produttivo dell'impresa), osservando le disposizioni in materia di igiene e sanità.
Per la vendita al dettaglio in locali privati aperti al pubblico, oppure mediante commercio elettronico, la comunicazione deve essere effettuata nel Comune dove si intende esercitare la vendita.
Non è richiesta la comunicazione di inizio attività invece per la vendita esercitata su superficie all'aperto nell'ambito dell'azienda agricola, nonché per la vendita esercitata in occasione di sagre, fiere, manifestazioni a carattere religioso, benefico o politico o di promozione di prodotti tipici o locali.
Nell'ambito dell'esercizio della vendita diretta è consentito il consumo immediato dei prodotti oggetto di vendita, utilizzando i locali e gli arredi nella disponibilità dell'imprenditore agricolo, con l'esclusione del servizio assistito di somministrazione e con l'osservanza delle prescrizioni generali di carattere igienico sanitario.


Visualizza l'elenco dei mercati dei produttori agricoli istituiti a Modena