Settore Servizi sociali, sanitari e per l’integrazione

Cosa fa

  • Direzione del Piano di Zona per il Benessere e la Salute a supporto del Comitato di Distretto.
  • Direzione delle azioni di innovazione volte a implementare e qualificare le risposte ai bisogni dei cittadini e della comunità, e delle azioni orientate alla partecipazione dei diversi attori sociali pubblici e privati operanti sul territorio.
  • Direzione dei servizi, delle attività e dei progetti, a gestione diretta o indiretta, rivolti ad anziani, adulti, disabili, minori in condizioni di disagio, immigrati, profughi e famiglie, dei servizi per l’integrazione sociale, dei procedimenti e progetti orientati all’abitare sociale, dei rapporti con la magistratura in materia di tutela dei minori e procedimento penale minorile, amministratore di sostegno, tutele e curatele giudiziarie.  
  • Direzione dei rapporti con l'Azienda USL di Modena ed adozione degli atti conseguenti in materia igienico-sanitaria, attività e servizi socio-sanitari e relativi aspetti economico-finanziari. Direzione e gestione del sistema di accreditamento per le strutture della non autosufficienza, del sistema di autorizzazioni socio-sanitarie e sanitarie.
  • Coordinamento della vigilanza istituzionale sul settore farmaceutico e attuazione delle funzioni che la legge attribuisce al Sindaco in materia igienico-sanitaria e in materia di tutela dei minori. Direzione delle attività di rilevazione e verifica della qualità erogata nei diversi servizi, del controllo di gestione e della qualità percepita, elaborazione, monitoraggio e rendicontazione di progetti per finanziamenti al settore.
  • Coordinamento funzioni e progetti innovativi in ambito sociale.
  • Gestione del bilancio per parte di propria competenza in collaborazione con il Settore competente.

Struttura

Servizi o uffici di riferimento
Tipologia organizzazione

Amministrativa

Documenti

Ultimo aggiornamento

28-12-2020 09:12