Restituzione 2020

Gli itinerari didattici di educazione alla cittadinanza globale proseguono nonostante l’emergenza covid19.

pexels-julia-m-cameron-4143800.jpg

L’Ufficio Progetti europei, relazioni internazionali e coordinamento progetti complessi si è reso disponibile a ripensare il percorso in modalità online e offrire ai docenti un supporto alla didattica nelle tematiche inerenti l’Educazione alla cittadinanza globale con particolare attenzione dei seguenti temi: tutela dei Diritti umani, intercultura, Sviluppo sostenibile e Agenda 2030 per lo Sviluppo sostenibile.

Il presupposto pedagogico alla base di questa metodologia didattica a distanza si fonda sull’esercizio all’ascolto.

In particolare, l’esperto di ECG del Comune di Modena dopo aver affrontato il macrotema di maggior interesse concordato con il docente, lascia virtualmente la parola agli studenti i quali avevano preliminarmente ricercato un brano musicale a loro scelta sul tema principale dell’incontro.

Gli studenti a turno raccontano i passeggi chiave del brano musicale associando la tematica dell’itinerario al testo, al genere musicale o in alternativa alla storia personale dell’artista.

 

 Le motivazione che gli studenti hanno brevemente esposto durante la videolezione sono state l’occasione per reiterare il tema centrale dell’incontro declinandolo dal punto di vista dei gusti musicali dei ragazzi.

Da questo link è possibile ascoltare la playlist realizzata dalle classi che hanno aderito al percorso:


PLAYLIST MODENA CHIAMA MONDO


Avendo ben chiaro il ruolo centrale delle Associazioni modenesi di cooperazione internazionale nell’ambito del progetto, il Comune di Modena sta lavorando per il prossimo a.s a una modalità di coinvolgimento "blended "delle associazioni di volontariato durante la realizzazione del progetto.