Approfondimento PNRR: Delegazione presso l'UE della Regione Emilia-Romagna

La Delegazione presso l'UE della Regione Emilia-Romagna ha elaborato un'utile infografica sul Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR) del Governo italiano, trasmesso ufficialmente alla Commissione europea lo scorso 30 aprile.

L'infografica mostra i punti salienti del PNRR italiano, da poco approvato dal Consiglio Economia e Finanza (ECOFIN).

Il PNRR è il programma di investimenti  dell'Italia nell'ambito del Next Generation EU, il pacchetto di iniziative e di finanziamenti che rappresenta la risposta dell’UE alla crisi pandemica Covid-19, il cui ammontare complessivo è pari a 750 miliardi di euro per i prossimi anni. 

Il PNRR italiano prevede investimenti complessivi pari a 222,1 miliardi di euro, di cui 191,5 miliardi di euro finanziati tramite il Dispositivo per la Ripresa e la Resilienza e ulteriori 30,6 miliardi tramite da un Fondo complementare finanziato attraverso lo scostamento pluriennale di bilancio, approvato lo scorso 15 aprile dal Consiglio dei Ministri. 

Il Piano è strutturato in sei missioni:

- Digitalizzazione, Innovazione, Competitività, Cultura; 

- Rivoluzione Verde e Transizione ecologica; 

- Infrastrutture per una Mobilità sostenibile; 

- Istruzione e Ricerca; 

- Inclusione e Coesione;

- Salute. 

La Delegazione presso l'UE della Regione Emilia-Romagna, inoltre, ha elaborato un ulteriore approfondimento mettendo a confronto i PNRR di Italia, Spagna, Francia, Germania e Danimarca. In particolare, i Piani vengono analizzati con riferimento ad alcuni temi prioritari come il digitale, l' ambiente, l'istruzione e la ricerca, l' inclusione e la coesione, la salute e le infrastrutture.  

 

Per approfondimenti, vai al sito FIRST di Aster