Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Inaugurata la gestione del Laboratorio Aperto di Modena

Il 20 marzo 2019 ha aperto i battenti il Laboratorio Aperto di Modena. L'intervento di riqualificazione è stato possibile grazie al contributo del POR FESR Emilia-Romagna 2014-2020, Asse 6 - Città attrattive e partecipate.

Il Laboratorio Aperto di Modena sarà un luogo di innovazione sociale e tecnologica, sperimentazione, ricerca applicata, start up di imprese, condivisione di lavoro e di idee, eventi, networking nei settori della cultura, dello spettacolo e della creatività.

Accoglierà cittadini, associazioni, imprese, professionisti, istituti culturali, scuole ed enti di formazione interessati a ideare, condividere e sperimentare modelli, applicativi, prodotti, servizi basati sull'uso del digitale.

Il Laboratorio Aperto si insedia nell'ex centrale AEM, costruita nel 1912 per trasformare l'elettricità necessaria ad alimentare la rete tramviaria cittadina e riqualificata nel 2017 per accogliere nuovi servizi e funzioni per la città di Modena.

La gestione del Laboratorio è stata affidata alla Fondazione Giacomo Brodolini.

 

Per maggiori informazioni sul Laboratorio e le sue attività: https://luamodena.it/