Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Orario di silenzio nei condomini

La materia è regolamentata dal Regolamento di Polizia Urbana, in particolare dai seguenti articoli


Art. 24 Utilizzo di strumenti musicali
1) Negli spazi ed aree di cui all’art.1,  è vietato l’uso di strumenti musicali, di apparecchi  radiotelevisivi, di juke-box ed altri simili strumenti o apparecchi, dalle ore 24.00 alle ore 7.00,  salvo nel caso in  cui non arrechino disturbo o vi sia il possesso di espressa autorizzazione in deroga.
2) Dalle ore 24.00 alle ore 07.00 è, altresì, vietato praticare attività ludiche rumorose, cantare o urlare, salvo nel caso in cui non arrechino disturbo o vi sia il possesso di espressa autorizzazione in deroga
...omissis...


Art. 25 Attività produttive ed edilizie rumorose
1) I macchinari industriali e similari (motocompressori, gru a torre, gruppi elettrogeni, martelli demolitori, escavatori idraulici,  ecc) dovranno essere utilizzati  adottando tutti gli accorgimenti tecnicamente disponibili per rendere meno rumoroso il loro uso e dovranno essere conformi, per quanto riguarda le emissioni acustiche, alla vigente legislazione in materia.
2) le attività e le lavorazioni rumorose, anche quando rientrino nei imiti di legge, salvo deroghe alle  fasce orarie sotto riportate concesse dall’Amministrazione  Comunale,  potranno essere esercitate  esclusivamente dalle ore 7.00 alle 13.00 e dalle ore 14 alle 20.00 dei giorni feriali.
3)  Nell’esercizio di attività anche in sè non  rumorose,  delle quali sia tuttavia ammessa l’effettuazione in orario notturno, come ad esempio la panificazione, dovranno essere posti in essere tutti gli accorgimenti per evitare disturbo e/o  interruzione del riposo altrui, anche nell’apertura e chiusura di serrande, nella movimentazione di materiali e cose, etc.
...omissis...

 

Per quanto riguarda eventuali regolamenti e loro applicazione all’interno di un condominio la competenza è esclusivamente in carico all’amministratore dello stesso