Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Parliamo greco (senza saperlo)

Le radici dell’Europa unita sono nella lingua greca: un nuovo dizionario si propone di farcelo scoprire.

"Esistono elementi sostanziali che dovrebbero  profondamente rimotivare i vari popoli europei a ricercare la loro unità. Tra questi bisogna certo includere la lingua greca che ininterrottamente da secoli continua a influenzare tutte le lingue dell’Europa rendendole di fatto sorelle. La lingua greca è nel loro DNA e, grazie ad essa, alle radici greche che troviamo nei vari idiomi, ma anche nei nomi che mettiamo  ai bambini possiamo davvero dire che i popoli europei  parlano  la  stessa lingua. Bisognerebbe però cercare di capire meglio quanto ci assomigliamo, sia perchè padroneggiare e saper riconoscere le radici greche ci permetterebbe di imparare  meglio le  varie lingue  europee, sia perchè riconoscersi simili potrebbe essere alla base di un rinnovato cammino verso un’unione europea politicamente e socialmente più consapevole." Maria Mattioli in Parliamo Greco (senza saperlo)

 

Parliamo Greco (senza saperlo)
Le radici dell’ Europa unita sono nella lingua greca: un nuovo dizionario si propone di farcelo scoprire
Venerdì 13 novembre 2020
ore 18.00
sui canali facebook  e youtube del Centro Europe Direct Modena

e sui canali facebook di ETP books, Comitato degli Italiani all’ Estero in Grecia e Festival della Filosofia in Magna Grecia


Con
Maria Mattioli, autrice
Carlo Bordone, autore delle illustrazioni
Franco Nasi, docente presso il Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali dell’Università di Modena e Reggio Emilia
Caterina Monari, docente di latino e greco presso Liceo Muratori San Carlo di Modena

Saluto di:
Anna Maria Lucà, Assessora Comune di Modena con delega all’Europa
Lorenzo Bertucelli, Direttore del Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali dell’Università di Modena e Reggio Emilia

 

L’iniziativa è frutto della collaborazione tra Europe Direct Modena, Dipartimento di studi linguistici e culturali dell’ateneo modenese, della casa editrice ETPbooks, di Comites-Grecia (organismo rappresentativo della collettività italiana all’estero). Si ringrazia l’Associazione Festival della Filosofia in Magna Grecia per la diffusione sui propri canali.

Su iniziativa del Consiglio d’Europa la giornata europea delle lingue è celebrata il 26 settembre di ogni anno a partire dal 2001 assieme alla Commissione europea.