Iniziative

Buon Anno Scuola! 2021
Allegati iniziative
Immagini iniziative
Progetto SIAMO - Sistema per l'Integrazione e l'Accoglienza a Modena
Ascoltare popoli e culture del mondo.
Una visita al museo laboratorio QUALE PERCUSSIONE?
Bambino=Cittadino 2017
Bambino=Cittadino 2016
Bambin@=Cittadin@ 2015
Bambino=Cittadino 2018
Concorso "Una Ludoteca da Sogno"
Mi accorgo di te. Incontri con la natura intorno a noi
Mostre, laboratori e un seminario dal 30 marzo al 14 aprile 2019
Liberazione, Apprendimento e Pedagogia: due giornate formative a Memo
Ascoltare: infinito presente
Dal 6 novembre al 7 dicembre lezioni magistrali e laboratori aperti a docenti, genitori e famiglie per parlare del diritto dei bambini e ragazzi a potersi esprimere e ad essere ascoltati.
Ascoltare: infinito presente, biografie
Ascoltare inf.pres.web.pdf
Bambin@=Cittadin@ 2019
Conferimento della cittadinanza onoraria modenese ai bambini con cittadinanza non italiana residenti a Modena e nati in Italia nel 2009
Bambino cittadino 2019
Concorso "Una ludoteca da sogno 2020"
Rivolto alle scuole primarie e secondarie delle province di Modena e Reggio Emilia
Oltre il senso comune. La pedagogia di Sergio Neri per innovare l'inclusione
Venerdì 11 e sabato 12 dicembre un seminario in streaming per ricordare il grande pedagogista modenese promotore dell'integrazione scolastica
Oltre il senso comune, Sergio Neri pedagogista e intellettuale appassionato
A vent'anni dalla sua morte ricordiamo il grande pedagogista modenese promotore dell'integrazione scolastica. Venerdì 11 e sabato 12 dicembre 2020 in programma il seminario in streaming su Facebook e Youtube
Seminario Oltre il senso comune - i relatori
Alcune note biografiche sui partecipanti al seminario Oltre il senso comune. La pedagogia di Sergio Neri per innovare l'inclusione - 11 e 12 dicembre 2020
Prove di futuro
E-book scaricabile con le riflessioni e le indicazioni per affrontare le difficoltà generate dall'emergenza sanitaria
"Prove di futuro" gli autori
Gemme preziose 2021
Concorso di poesia intitolato a Mario Benozzo e rivolto alle scuole primarie e secondarie di I grado di Modena